Separatore di metalli non ferrosi



Separatore di metalli non ferrosi

L’utilizzo del vetro riciclato quale materia prima secondaria richiede la massima sicurezza nella differenziazione dei frammenti di vetro. Eventuali materiali metallici tra i frammenti del vetro recuperato trasferiscono nella produzione del vetro nuovo colorazioni indesiderate e possono perfino danneggiare il bacino.

Per una eliminazione efficiente delle parti metalliche dal vetro Binder+Co ha sviluppato un separatore compatto per metalli non ferrosi che riconosce particelle metalliche a partire da 1 mm e le espelle mediante aria compressa dal flusso del materiale. Il sensore è insensibile alle influenze dell’ambiente industriale quali interferenze elettromagnetiche, vibrazioni e umidità.  

I separatori per metalli non ferrosi sono disponibili con larghezze di  500, 700, 1000 e1400 mm, con capacità produttiva in funzione della larghezza da 5 a 25 t/h.

:: Componente

:: Downloads

:: Galleria

:: Contatto